Mia nonna mangiava i fiori – recensione di Michela Moioli


fiori cibo
Mia nonna mangiava i fiori recensione di Michela Moioli

Inizio con citare un filosofo inglese Xavier Well:

“Dubitate di chi ha solo certezze e riponete fede in chi ha anche dei ragionevoli dubbi, in quanto la vera saggezza sta anche nel saper riconoscere la propria ignoranza. Ne fu un classico esempio il grande filosofo greco Socrate, alla base della cui sapienza stava la consapevolezza di sapere di non sapere nulla”

E da questa pubblicazione, ogni tanto, dedicherò un articolo alle recensioni sui libri che creano conoscenza della Natura, quelli che non parlano solo agli addetti ai lavori, quelli che fanno sorgere ragionevoli dubbi. Non sarà una raccolta di libri, ma un’eco di recensioni, quelle che trasudano di piacere per la lettura.

Questo articolo è dedicato alla recensione di Michela Moioli, giovine donna che vive nella provincia di Bergamo, che sa scrivere e appassionare, che ci dona l’amore che ha per i libri tramite il suo blog. Iniziate ad incontrarla con la prima parte dell’articolo, proseguite poi cliccando sul link che allego. Buona lettura.

MIA NONNA MANGIAVA I FIORI – Giacomo Danesi e Iginio Massari – Vannini editrice 

Tutta presa dalla coltivazione del mio orticello sul balcone (e dai suoi primi frutti), mi sono buttata nella lettura di questo libro sperando di trovare qualche consiglio della nonna su come sfruttare le varie piantine aromatiche ed erbette che annaffio amorevolmente ogni sera.Il libro è molto carino, con un capitolo dedicato a vari tipi di fiori (dalla lavanda al crisantemo, dal tarassaco ai papaveri, dalla primula alla viola, e molti moltissimi altri) dove l’autore ci racconta la storia, le leggende, le tradizioni legate al fiore in questione, con qualche tuffo anche nella mitologia e nei classici della poesia. Le illustrazioni, bisogna dirlo, sono veramente STUPENDE!

Sono state loro a catturare la mia attenzione sin dalla copertina.

Per continuare a leggere: I MIEI LIBRI SUL COMO’

Per conoscere la casa editrice: Vannini Editrice