Registro #Naturopati Qualificati della #Regione #Lombardia – Ivana Baffi c’è


logo operatore dbn lombardia

Ebbene sì, dopo una trafila burocratica faticosa, supportata da #FINR, Federazione Italiana #Naturopati #Riza, è stata accolta la mia domanda.
Richiedevano un monte ore di studio, richiedevano l’esperienza professionale come naturopata, richiedevano in che settore della naturopatia lavoro o ho lavorato, come specializzazione.

Il mio n° di iscrizione è 240/NT/2014

Non so cosa sarà la mia vita da oggi, ma l’iscrizione ad un pubblico registro, istituito da Regione Lombardia, a tutela dei cittadini che si rivolgono al mondo della Naturopatia o alle altre pratiche che stanno sotto il cappello di Discipline Bionaturali, mi sembra un buon traguardo, da condividere con voi.

Non è una Ferrari che distingue la classe del motore, ma è il pilota della Ferrari che può creare un sogno nel viaggio della vita, facendo cantare il motore, senza esagerare, con moderazione, ma con GRINTA!!

 

I Naturopati possono operare senza avere obbligatoriamente la figura dell’estetista presente nella propria attività, sono due professioni diverse, a volte sono integrate da estetiste che hanno fatto anche il percorso di studio di naturopatia, ma un conto è fare terapia olistica, quindi della persona nella sua interezza corpo-mente, e un conto è fare consulenza estetica.

La Corte Costituzionale dichiara illegittimo l’obbligo dell’estetista nei centri estetici Lombardi

La Corte Costituzionale, con Sentenza n. 98/2013 del 20/05/2013, depositata il 23/05/2013, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 3, comma quarto, della Legge regionale n. 3/2012.

E’ pertanto venuto meno l’obbligo del requisito professionale di estetista anche per i centri benessere che svolgano la sola attività di centro massaggi a carattere non terapeutico, come i centri naturopatici, che non avranno quindi più la necessità di prevedere al loro interno questa figura professionale.

Legge Regione Lombardia – Operatori Discipline Bionaturali