‪‎Cimatica, Acustica, Acqua, Fluido. Le vibrazioni al servizio del benessere


kimatica

 

#Cimatica, acustica, acqua e fluido.

Le #vibrazioni al servizio del #benessere, dal #suono alla #musicoterapia

Pitagora aveva già intuito e sosteneva che la geometria delle forme è musica solidificata

Il termine cimatica designa una teoria, dovuta allo studioso svizzero Hans Jenny, che tenta di dimostrare un effetto morfogenetico delle onde sonore. Il nome cimatica è stato coniato dallo stesso Hans Jenny, e deriva dal greco kymatika (κυματικά) che significa “studio riguardante le onde” (da kyma (κΰμα) che significa “onda, flutto”)
Nel 1967 il medico svizzero Hans Jenny, seguace delle dottrine antroposofiche di Rudolf Steiner, ha pubblicato il primo di due volumi intitolati Kymatic, nel quale – traendo ispirazione dalle esperienze di Chladni – ha sostenuto l’esistenza di un sottile potere attraverso il quale il suono struttura la materia. Nei suoi esperimenti egli poneva sabbia, polvere e fluidi su un piatto metallico collegato ad un oscillatore che produceva un ampio spettro di frequenze. La sabbia o le altre sostanze si organizzavano in diverse strutture caratterizzate da forme geometriche tipiche della frequenza della vibrazione emessa dall’oscillatore.

cristallo-acqua-300x240

Cimatica: Masaru Emoto e i cristalli d’acqua

Gli studi di Masaru Emoto sui cristalli d’acqua sono stati molto controversi e osteggiati dalla comunità scientifica. La sua fama deriva dall’aver messo a punto una tecnica per fotografare cristalli d’acqua congelata. La particolarità di queste immagini è che a seconda del tipo di musica a cui viene sottoposta l’acqua all’atto della cristallizzazione, la forma del cristallo cambia. Secondo il ricercatore giapponese, l’acqua avrebbe una memoria energetica, che viene sollecitata dalle vibrazioni del suono. Alcuni tipi di musica creano cristalli dalla forma disordinata (musica rock o frasi negative), mentre altre forme di musica rendono il cristallo molto bello e armonico (musica classica e frasi positive). Siccome il nostro corpo è formato per la maggior parte di acqua (65% circa), diventa logica conseguenza che la musica abbia un’influenza anche su di noi, come d’altro canto è già ampiamente documentato dagli studi sulla cimatica.

L’Inno d’Italia – creato da Masaru Emoto – Video

L’importanza biologica dell’acqua

INFOGRAFICA_ACQUAL’acqua è una componente fondamentale di tutti gli organismi viventi presenti sul nostro pianeta. Si trova in elevate percentuali nelle cellule (in particolare nel citoplasma e nei vacuoli – presenti nelle cellule vegetali e in alcuni protisti), al cui interno viene convogliata attraverso il processo di pinocitosi.

Nel protoplasma di tutte le cellule, sia procarioti siaeucarioti, l’acqua rappresenta il composto predominante e agisce come solvente per tutte le biomolecole (come carboidrati, proteine, vitamine idrosolubili ecc.), dando loro la possibilità di reagire tra di loro nelle varie reazioni biochimiche. Oltre che come solvente, l’acqua partecipa attivamente come reagente in diverse reazioni metaboliche, soprattutto quelle di idrolisi, ed è, assieme all’anidride carbonica, uno dei principali reagenti della fotosintesi clorofilliana; è inoltre, sempre assieme alla CO2, il prodotto conclusivo del processo di respirazione cellulare. Essendo il principale costituente della gran parte dei viventi, l’acqua è quindi presente anche nell’organismo umano, in percentuali variabili a seconda dell’età, del sesso e del peso. I fluidi corporei che hanno il maggiore contenuto di acqua sono il liquido cefalo-rachidiano (99%), il midollo osseo (99%) e il plasma sanguigno (85%). Risulta quindi di fondamentale importanza per il trasporto dei nutrienti in tutti i distretti corporei e per l’eliminazione e l’escrezione, tramite l’urina, delle scorie prodotte nelle reazioni biochimiche. L’acqua inoltre svolge una funzione determinante nella regolazione della temperatura corporea (tramite la sudorazione) e della concentrazione dei sali minerali; partecipa inoltre alla digestione, favorendo il transito intestinale e l’assorbimento delle sostanze nutritive. Proprio perché l’acqua deve essere presente in quantità molto elevate nell’alimentazione umana viene classificata come “macronutriente”.

Nelle piante è il componente principale della linfa, che ha la funzione di trasportare i principi nutritivi in tutti i tessuti, e deivacuoli, che regolano la pressione osmotica.

Nell’organismo umano l’acqua costituisce il 65% del peso corporeo, diminuendo gradualmente all’avanzare dell’età.

Armonica: scienza del suono. La Geometria Sacra e i Mantra

kundLa cimatica, diventata poi acustica, è la scienza che studia le forme prodotte dal suono. L’armonica è la scienza che produce costruzioni architettoniche in base al suono: fin dalle civiltà più antiche si cercava di produrre architetture che seguissero i suoni (e dunque i rapporti geometrici) che caratterizzano l’universo. Infatti non è possibile pensare che se all’inizio del tutto c’è una vibrazione, questa vibrazione non continui a diffondersi nell’universo. Fin dall’antichità si era percepito e si cercava di costruire tutto in funzione di questo suono. Tutto ciò che ruota intorno alla riproduzione delle vibrazione che si diffonde nell’ universo, cercando così di armonizzarsi con esso, costituisce quella che si chiama Geometria Sacra.

Il suono da vita a delle immagini e queste immagini geometriche, che possono rientrare anche nelle costruzioni (Piramidi/cattedrali, ecc) sono la riproduzione dell’armonia dell’universo e costituiscono la base della matematica. Non c’è quindi da stupirsi se antichi simboli come i Mantra erano recitati: attraverso la riproduzione verbale di questi simboli, che a loro volta erano riproduzione del suono dell’universo (e dunque delle sue leggi di natura); si cercava di raggiungere un’armonia di coscienza con l’universo stesso che apportasse dei vantaggi; in principio la divinità era vista come un’unica e trascendente Energia Vitale cosmica che attraverso le sue manifestazioni -leggi di natura- creava l’universo.

Tina Turner – Sarvesham Svastir Bhavatu (Peace Mantra)

Fluido dell’Unione

“Si è sempre immaginato, con troppa disinvoltura, che non esistesse coesione tra gli individui, che la razza umana non fosse una totalità provvista di qualcosa

Ankh Simbolo di unione dei principi cosmici e del mondo umano
Ankh
Simbolo di unione dei principi cosmici e del mondo umano

che, sia pure in forma estremamente tenue, equivalesse a una specie di flusso sanguigno e nervoso in grado di propagarsi da uomo a uomo. Certo, esistono altri modi per spiegare perché miliardi di persone possano agire, pensare e sentire nello stesso modo, dato uno stimolo dominante, ma nel corso dei secoli i filosofi slan hanno considerato la possibilità che una simile affinità psicologica sia dovuta ad una straordinaria unità fisica e mentale”.
Tratto da “Slan” 1940 Alfred E. van Vogt

Fluido e Musica – Cimatica

 

 

Bibliografia sulla musicoterapia

 

2 pensieri su “‪‎Cimatica, Acustica, Acqua, Fluido. Le vibrazioni al servizio del benessere”

  1. Ciao Ivana, tutto ok? Il mio socio è tranquillo e sereno o sente la mancanza dei condomini e la vita frenetica di Bergamo? Ho iniziato a leggere una delle tue inserzioni, mi piace quella dell’acqua che, io, ho scoperto molti anni fa. È assodato dal sig. Grander, da tantissimi anni, che l’acqua ha una memoria. In casa nostra, ancora nel costruirla, abbiamo installato un sistema Grander. Vallo a vedere in internet e scoprirai cose che oggi sembrano rivoluzionare il sistema ma in realtà è sempre esistito. Non voglio dirti che è miracoloso ma posso portarti mie testimonianze di miglioramenti fisici dopo aver bevuto questa acqua. Un abbraccio a tutti e due.

    Enrico Bianchi 388 3553060

    >

    1. Ciao Enrico, tutto ok. Mi fa piacere che ti sia piaciuto l’articolo sulle vibrazioni dell’acqua. La memoria dell’acqua è fondamentale e provata scientificamente. Conosco l’impianto che hai installato, io ho fatto scelte diverse, ma la sensibilità verso la salute ci accomuna. A presto. Ivana

I commenti sono chiusi.