Cibo: il terrore o il piacere è in noi? Condiamo con un po’ di autoironia


cibo -> SALUTE -> ricerca <- VITA <- piacere
terrore & morte
terrore & morte

Le varie tendenze o filosofie nutrizionali hanno creato in noi, forse, un terrorismo poco costruttivo.

La dieta del momento scatena i social network e i click si sprecano! cibo-spazzatura

L’obesità è una piaga mondiale e noi continuiamo a spaventarci e basta? Può salvarci l’autoironia? Sì e poi non dobbiamo prenderci troppo sul serio, diventiamo antipatici, ripetitivi e asociali.

Il cibo è piacere, se non siamo in grado di assaporare ciò che ci nutre è assolutamente tempo perso, oltre che castrante, cercare diete su misura, magari affidandoci alla rete virtuale. La curiosità, la salute o la malattia, il voler esplorare nuovi mondi ci hanno portato in una certa direzione? Viviamolo fino in fondo quel percorso, solo noi possiamo affermare che è il “nostro”!

Piramide alimentare dr. Carlo Maggio - cardiologo
Piramide alimentare dr. Carlo Maggio – cardiologo

Non ci sono nemici ovunque, ci sono ancora moltissimi cibi salutari e possiamo concibo buonodividerli con amici e famigliari senza imporre un sistema salutistico a tutti i costi. Acquistare utilizzando il consumo critico e la decrescita felice è un
metodo, ma non tutti hanno intenzione di adottarli. Quindi, prima di tutto rispetto dei tempi e dei gusti.

Lo scorso sabato, facendo zapping, ho intercettato un monologo in televisione. Dovete aver pazienza, attendere 30 secondi di pubblicità e posizionarvi al 15° minuto (vedi link in fondo al post) e dura solo due (2) minuti. La parodia sul cibo è fantastica, porta nel video tutte le nostre paranoie sulla nutrizione e sull’autoironia. Mi sono sganasciata dalle risate ripensando ad alcune persone che mi additano perché, pur cercando di avere un’alimentazione sana, amo le trasgressioni e le cene con amici.

Sono contenta che il terrore non mi abbia colpito, le mie papille gustative curiosissime ringraziano per ogni nuovo assaggio di cibi genuini e prodotti con cura.

La ricerca mi accompagni insieme alle risate a crepapelle!!

video

 

Prologo sul cibo