Non opprimere i figli con l’idea della scuola & L’impronta emotiva dei nostri nonni


Dedico queste condivisioni a tutti coloro che hanno a Cuore il benessere dei bambini, possano riflettere sul significato di scuolanonni, per permettere loro di crescere insieme ai loro genitori nella consapevolezza che il loro valore, quello vero, è in divenire, nulla è ancora scritto così forte, sta a noi guidarli per scoprire i capitoli della loro vita, ma solo un po’, senza imporci.

Non opprimere i figli con l’idea della scuola

Keep Calm and Love on, direbbero i bravi genitori anglosassoni.keepcalmandlove

Ma noi, italiani con la super-mamma, quando parliamo di figli e di scuola siamo sempre lì a sperare di avere un Leonardo da Vinci in casa, qualche volta, purtroppo per i figli e per l’amore che si meritano, ne siamo convinti e questo crea frustrazioni incredibili in loro. Non ho la pretesa di affrontare in modo articolato questo argomento, sono mamma (non super, anzi) e nonna. Lascio a voi decidere se siete d’accordo o no con, niente po’ po’ di meno, Natalia Ginzburg, una grandissima scrittrice palermitana, quindi Italiana Doc.

Articolo e Libro

L’impronta emotiva dei nostri nonni

Da nipote e nonna questa frasi han risuonato come le campane a festa:

maninonnobimbo

I nonni sono persone- casa. Sono unici, affettuosi e indimenticabili. Che siano ancora con noi oppure no, sono il simbolo di quel luogo dove sappiamo di poter sempre tornare per trovare protezione, anche se si tratta solo di ricordi.

Il regalo più prezioso dei nonni sono le radici che ci hanno dato e le ali che ci hanno donato.

Grazie ai nostri nonni, abbiamo imparato che i momenti più duri della vita sono solo questo, dei momenti.

L’articolo completo lo potete leggere a questo Link

In questo caso vi segnalo solo la casa editrice che affronta, da diverse sfaccettature, il tema della crescita dei bambini, adolescenti e futuri adulti: Edizioni El

Fun Bike Ride