Archivi tag: Natura

Siamo ciò che osserviamo Buon Anno 2017


Per concludere questo proficuo anno, ricco di variabili che fan sapere quanto è bello vivere il nostro percorso. Vi dono, con il cuore, ciò che ho osservato durante il 2016 e mi accompagna ogni giorno. Continua a leggere Siamo ciò che osserviamo Buon Anno 2017

I segreti della Natura tramite l’Alchimia e la Spagyria


Alchimia e Spagyria vanno sempre a braccetto e per meglio comprendere la Meraviglia dei preparati fitoterapici spagyrici e la Grandissima differenza con la fitoterapia da banco è bene informarsi sulle varie fasi di preparazione.

alchimiaespagyria2
Geometrie Sacre

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per cominciare, cercando di semplificare al meglio senza banalizzare nulla, è bene sapere che per ogni preparato, sia esso Macerato, Elixir, Oleolito, Quintessenza o Tintura il tempo impiegato per la loro preparazione varia da alcuni mesi a, con minor frequenza, anni e che vengono utilizzate esclusivamente piante o parti di esse con crescita spontanea, mai coltivate, altrimenti non si può parlare di Spagyria. Continua a leggere I segreti della Natura tramite l’Alchimia e la Spagyria

FOTOGRAFANDO LA NATURA – novembre 2015


Skyline di Bergamo Novembre 2015
Skyline di Bergamo – Città Alta  –  Novembre 2015 – fotografia di Ivana Baffi

Metti un mercoledì d’autunno,

metti di essere in compagnia con la tua amica più cara,

metti di girovagare in Città Alta a Bergamo,

e finalmente giungere là dove molti amici vegetali ti aspettano. Continua a leggere FOTOGRAFANDO LA NATURA – novembre 2015

Scandito è il tempo della Natura, amata!


Penna e calamaio
Penna e calamaio

Scandito è il tempo della Natura, amata!

Il giorno nasce

ha nuovi volti

che accompagneranno il giorno.

Sono volti che mi hanno incontrato

sono volti che empaticamente ho accolto

sono volti che resteranno con me per tutto il giorno. Continua a leggere Scandito è il tempo della Natura, amata!

I segni nascosti nella Natura. La teoria della SegNatura.


La teoria della segNatura

giocando con la parola segnatura si scopre

che è il Segno della Natura

Chi sa osservare, sa molte cose.

La Natura attorno a noi ci dice con semplicità come e dove può aiutarci.

Perché non iniziare dai suoi prodotti?

Con la nascita della scienza farmacologica e la sintesi dei farmaci, la Teoria delle Segnature cadde in disuso per la medicina ufficiale, restando appannaggio della fitoterapia e altre medicine naturali.
Questo concetto è però confermato dalle odierne scienze nutrizionali, le quali sostengono che un alimento integrale concipolle tagliate una forma o una struttura somiglianti a un organo corporeo o a una funzione fisiologica è benefico per la persona che se ne nutre.
La carota affettata [per traverso] assomiglia all’occhio umano. Pupilla, iride e linee a raggiera assomigliano proprio all’occhio umano… e la scienza ora ci mostra che le carote aumentano grandemente il flusso sanguigno e la funzione degli occhi…
Il pomodoro ha quattro camere ed è rosso. Il cuore è rosso e ha quattro camere. Tutte le ricerche mostrano che i pomodori effettivamente sono un puro alimento per il sangue e il cuore..
pomodoro tagliatoI nostri polmoni sono costituiti da cunicoli sempre più piccoli di vie aeree che vanno infine a formare gli alveoli polmonari. Queste strutture, che assomigliano a grappoli d’uva, permettono il passaggio dell’ossigeno dai polmoni al flusso sanguigno. Una dieta ricca di frutta fresca, come l’uva, ha dimostrato di ridurre il rischio di cancro polmonare ed enfisema. I semi dell’uva contengono anche una sostanza chimica chiamata proanthocyanidine, che sembra ridurre la gravità dell’asma scatenato da allergia
La noce assomiglia a un encefalo in miniatura, con un emisfero destro e un emisfero sinistro, 2 cerebri in alto e 2 cervelletti in basso. Perfino le rughe o pieghe della superficie richiamano la neo-corteccia. Ora sappiamo che le noci aiutano a sviluppare più di 3 dozzine di neurotrasmettitori per la funzione cerebrale.
I fagioli effettivamente guariscono e aiutano a mantenere a funzione renale, e sì, hanno esattamente la forma di reni umani.
Il sedano, il Bok Choy, il rabarbaro e altre piante somigliano proprio alle ossa. Questi alimenti sono specificamente diretti a rafforzare le ossa. Le ossa sono costituite per il 23% da sodio. Se nella vostra alimentazione non c’è abbastanza sodio, il corpo lo estrae dalle ossa, indebolendole. Questi alimenti soddisfano i bisogni scheletrici del corpo.
Avocado e Pere sono mirati alla funzione e alla salute dell’utero e della cervice della donna – hanno proprio l’aspetto di questi organi. Le ricerche odierne mostrano che quando una donna mangia 1 avocado alla settimana, ciò equilibra glifichi tagliati ormoni, fa eliminare il peso eccessivo dopo la gravidanza e previene i cancri della cervice uterina. E la profonda corrispondenza? …occorrono esattamente 9 mesi per far crescere un avocado, dal fiore al frutto maturo. In ciascuno di questi alimenti ci sono più di 14.000 costituenti nutritivi fotolitici (la scienza moderna ne ha finora studiato e denominato circa 141)
I fichi sono pieni di semi, e quando crescono pendono dal ramo a coppie. I fichi aumentano la motilità dello sperma maschile e aumentano i numero degli spermatozoi, oltre a vincere la sterilità maschile.
Le patate dolci assomigliano al pancreas, e di fatto equilibrano l’indice glicemico dei diabetici.
Pompelmi, arance e altri agrumi somigliano alla ghiandola mammaria, ed effettivamente aiutano la salute dei seni e l’afflusso e il deflusso della linfa dai seni.Le cipolle somigliano alle cellule del corpo. La ricerca odierna mostra che le cipolle aiutano a ripulire i materiali di scarto da tutte le cellule del corpo. Producono perfino le lacrime, che lavano gli strati epiteliali degli occhi
Banane, cetrioli, Zucchine e vegetali simili sono mirati alla forza dell’organo sessuale maschile. E’ vero!
Le arachidi hanno un profondo effetto sui testicoli e sulla libido sessuale. Molte persone non si rendono conto che l’argentine , principale componente del Viagra, viene dalle arachidi
Tagliare un fungo a metà e somiglierà ad un orecchio umano. E’ stato scoperto che i funghi migliorano l’udito, essendo essi uno dei pochi alimenti che contengono vitamina D. Questa particolare vitamina è importante per la salute delle ossa, anche per quelle piccole che trasmettono il suono al cervello.
Le olive aiutano la salute e la funzione delle ovaie.
La radice dello zenzero, comunemente venduto nei supermercati, spesso somiglia ad uno stomaco. E’ interessante dunque notare che uno dei suoi più grandi benefici sia quello di aiutare la digestione. I cinesi la utilizzarono per oltre 2.000 anni per calmare lo stomaco e curare la nausea, mentre è anche un rimedio popolare per la chinetosi.

Conclusione

La dottrina della “Firma delle Cose” può esserci nuova, ma la sua saggezza è antica. Tuttavia, utilizzando questa FILOSOFIA della “Firma delle Cose” possiamo assumere un ruolo più che attivo nella cura della nostra salute. Siamo i migliori medici di noi stessi, mettiamoci alla prova.

Bibliografia:

  • Anne McIntyre – Guida completa ai fiori della salute – edito da Corbaccio, 1997
  • Gilles Clément – Elogio delle vagabonde – edito da Habitus – 2010
  • Mauro Corona – Le voci del bosco – ed. Biblioteca dell’immagine – 1998